Domanda:
Estensione di Chrome come Tamper Data
Ranveer
2014-02-05 18:16:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Tamper Data è un componente aggiuntivo di Firefox per monitorare e modificare le richieste HTTP / HTTPS.

Esiste un'estensione di Google Chrome che può fare lo stesso?

Si prega di consultare questa [risposta] (http://stackoverflow.com/questions/4869711/is-there-an-extension-like-tamperdata-for-chrome)
@RahilWazir quelle risposte sono obsolete. Può essere fatto adesso. Semplicemente non conosco un'estensione che possa farlo senza problemi come Tamper Data di Firefox
@Ranveer puoi indicarmi l'API di Chrome (o un post sul blog o qualcosa del genere) che dice che ora è possibile manomettere le richieste in uscita? Sono abbastanza sicuro che non lo sia. Ricorda che è molto diverso modificare la richiesta in uscita o generare una nuova richiesta.
E invece di un'estensione inesistente, puoi utilizzare il proxy, [questo post] (http://stackoverflow.com/a/5020686/592174) consiglia [Charles] (http://www.charlesproxy.com/) o [ Burb] (http://www.portswigger.net/burp/proxy.html) per ottenere lo stesso risultato con qualsiasi browser.
Tre risposte:
#1
+2
chx
2014-02-07 15:36:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il commento di Rahil Wazir è corretto. Ma la risposta giusta è finita in fondo e non era ben motivata (forse allora non poteva farlo?)

Puoi facilmente catturare le richieste fatte dalle pagine web, manomettere l'URL, le intestazioni e i dati POST .

#2
+2
user23583
2016-05-10 06:46:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puoi utilizzare RestEasy. Basta inserire tutte le intestazioni, salvare l'acquisizione e quindi, una volta fatto, è possibile modificare il corpo in base a qualsiasi dato si adatti. Suggerisco di utilizzare Inspect Element per recuperare i dati POST. È una soluzione unidirezionale, perché tecnicamente non puoi modificare le richieste http, ma ho scoperto che puoi attivare le tue.

#3
+1
kenorb
2015-10-09 20:20:18 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prova a utilizzare DevTools (Console Chrome Developer Tools) che sono progettati per questo.

Tuttavia, probabilmente non è possibile modificare le richieste HTTP in Chrome a causa delle limitazioni dell'API SO .

Alcune soluzioni alternative includono:

o utilizzando proxy:

Dal punto di vista dell'API, seleziona chrome.webRequest .



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...