Domanda:
Quale programma offre il ridimensionamento automatico delle immagini?
juergen d
2014-02-05 07:37:17 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho un blog. Prima di caricare le immagini dal mio computer (queste immagini sono molto grandi), voglio ridimensionarle (renderle più piccole) e salvarle in una cartella diversa.

Dopodiché, posso caricarle.

Come posso automatizzare questo processo per evitare di aprire ogni immagine in un editor e di farlo manualmente? Sta diventando fastidioso.

Sei risposte:
#1
+13
MrWhite
2014-02-05 07:47:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

IrfanView ha uno strumento di conversione / ridimensionamento / ridenominazione in batch molto potente e ti consente di salvarli in una cartella diversa.

Ricorda le ultime impostazioni utilizzate, ma puoi anche Salva / Carica anche le impostazioni.

Come fare

Dal menu File > "Conversione batch / Rinomina ..." - ti viene presentata la finestra di dialogo principale "Conversione batch" box:

Batch Conversion Dialog

  1. Seleziona "Conversione", "Rinomina" o entrambi.
  2. Seleziona i file di origine
  3. Imposta il formato di output
  4. Imposta le opzioni avanzate (Ridimensiona, Ritaglia e molte altre opzioni - SCREENSHOT SOTTO )
  5. Imposta la rinomina (nome del file di output) opzioni (il valore predefinito è lo stesso nome file dell'immagine sorgente $N)
  6. Imposta dove vuoi salvare i file
  7. Vai!

La finestra di dialogo delle opzioni "Avanzate" (nella fase 4 sopra) ti consente di impostare le opzioni di ridimensionamento, ritaglio ecc. Advanced options dialog

  1. Opzioni di ridimensionamento
    (Non è necessario toccare le altre opzioni se non lo si desidera. )
  2. Ok

Sì, ci sono molte opzioni (fa tutto !), ma probabilmente puoi ignorarne la maggior parte dopo una rapida occhiata. A mio parere funziona molto bene.

Ancora un'altra domanda Risposte (correttamente) da infaview. Penso che stia vincendo.
#2
+3
Ken Herbert
2014-02-05 08:12:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Uso Cesium da alcuni anni e l'ho trovato abbastanza stabile e facile da usare. È principalmente un compressore di immagini, ma offre anche funzionalità di ridimensionamento sia per valori pixel assoluti che per percentuale relativa. Il ridimensionamento è disattivato per impostazione predefinita ma è molto facile abilitarlo e personalizzarlo direttamente dalla finestra principale.

Consente la selezione di immagini per directory (e opzionalmente tutte le sottodirectory) o selezionando le immagini manualmente, quindi eseguendo la compressione e / o il ridimensionamento su una o tutte le immagini selezionate.

Sebbene sia principalmente un compressore di immagini, se non sei interessato a comprimere le immagini puoi semplicemente impostare la qualità al 100%, sebbene l'utilizzo di una qualità anche solo del 95% a volte può ridurre la dimensione del file (e quindi la larghezza di banda per servire il file) di oltre il 50% senza alcuna perdita di qualità evidentemente visibile.

Può anche eliminare automaticamente EXIF dati per ridurre ulteriormente le dimensioni del file e possibilmente ridurre il rischio di condividere dati personali (come le coordinate GPS che alcune fotocamere possono registrare), se si tratta di foto che si stanno caricando.

#3
+3
Fractaliste
2014-02-12 16:16:36 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi trovavo già nella stessa situazione. Lo risolvo con FastStone Resizer.

Le tue esigenze sono coperte:

  • Puoi rinominare le tue immagini con alcuni opzioni (directory di destinazione, nome originale, informazioni sull'ora, numero sequenziale, maiuscolo / minuscolo, ordinamento, ...)
  • Strumento di ridimensionamento (basato su% o pixel, rapporto -preservato o no, ...)
  • Windows software

Altre funzionalità fornite:

  • Puoi contemporaneamente convertire le tue immagini (formato, qualità, ...)
  • Puoi creare altre edizioni di immagini come ruotarle , ritagliali , cambia la profondità del colore, il DPI, aggiungi un testo, un bordo, ...
  • Apprezzo la sua versione portatile perché ne ho bisogno per uso molto occasionale. Viene fornita anche una versione installabile.
  • Questo strumento è gratuito e molto leggero”

Dimmi se hai domande.

#4
+1
Franck Dernoncourt
2014-07-23 02:31:13 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puoi utilizzare ImageMagick (gratuito, open source, multipiattaforma, CLI): mogrify -resize 30x30% * .png (ridimensionerà tutti i PNG nella cartella corrente al 30% in orizzontale e in verticale in questo esempio)

#5
+1
James
2015-01-18 09:52:57 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ridimensiona in blocco le foto:

  • Niente da scaricare o installare.
  • Le immagini non vengono caricate. Tutte le immagini vengono ridimensionate nel tuo browser. (veloce e privato)
  • Funziona offline dopo la tua prima visita.

Le foto ridimensionate vengono salvate in un file zip, che potresti quindi decomprimilo in una cartella diversa.

#6
+1
Martin Josefsson
2017-06-02 20:00:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Molti anni fa stavo cercando di trovare il miglior software di batch di immagini. A quel tempo ho scelto EyeBatch (di Atalasoft) come vincitore. Non è più sviluppato, ma poiché è ancora molto potente ho pensato che valesse la pena menzionarlo. Puoi persino modificare il flusso di lavoro mentre ottieni un'anteprima non distruttiva.

enter image description here



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...