Domanda:
Dearchiver che può "intelligentemente" decidere se estrarre o meno in una nuova cartella
hippietrail
2014-03-01 13:34:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono l'unico a essere infastidito da questi due problemi correlati durante l'estrazione degli archivi scaricati:

  1. "Estrai qui", il che significa che tutto il contenuto dell'archivio verrà scaricato nel cartella corrente.
    Quindi, se i contenuti non sono all'interno di una cartella nell'archivio, "inquinano" la cartella corrente con bit e pezzi dell'archivio, alcuni dei quali sono difficili da individuare.
  2. I "estrai in una nuova cartella", che crea una nuova cartella con lo stesso nome dell'archivio e scarica tutto il contenuto in quella. Ma se l'archiviatore mette già attentamente tutto il suo contenuto in una singola cartella, mi ritrovo con due cartelle nidificate, quello esterno che non contiene nient'altro.

Ovviamente 2. è molto meno fastidioso di 1. e una soluzione alternativa è sempre usa il secondo metodo e poi sbarazzati del livello extra delle cartelle "a buccia di cipolla".

Ma questo è il tipo di cose stupide e ripetitive in cui i computer sono bravi. Allora perché no:

  • "Estrazione intelligente qui", che controllerebbe il contenuto dell'archivio e poi:
    1. Se il livello superiore dell'archivio contiene solo una cartella, allora estrailo nella cartella corrente.
    2. Se il livello superiore dell'archivio contiene qualcosa di diverso da una sola cartella, crea una nuova cartella con lo stesso nome dell'archivio, quindi estrai l'archivio in quella.

Requisiti:

  • Funziona su Windows 7 con un'interfaccia utente che si collega al file explorer standard di Windows.
  • Supporta ZIP.
  • Può gestire nomi di file non ASCII!

Bello avere:

  • Supporto per altri formati rispetto a ZIP
Quattro risposte:
#1
+3
galacticninja
2014-03-02 11:47:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

WinRAR , se configurato correttamente, può eseguire ciò che hai descritto come "Estrazione intelligente". Citando il suo log delle modifiche:

Versione 3.60
Nuova opzione "Rimuovi cartelle duplicate dal percorso di estrazione" nella finestra di dialogo "Impostazioni / Compressione".

Se questa opzione è attiva e decomprimi un archivio la cui cartella principale non ha file e solo una cartella 'somename' e se la cartella di destinazione è nuova o vuota e termina anche con '/ somename', WinRAR escluderà uno 'somename' dal percorso risultante 'somename / somename'.

Versione 3.90
"Rimuovi cartelle duplicate dal percorso di estrazione" nella finestra di dialogo "Impostazioni / Compressione" è stata sostituita dall'opzione più universale "Rimuovi cartelle ridondanti dal percorso di estrazione". Questa opzione eliminerà le cartelle ridondanti basate sul nome dell'archivio dal percorso di estrazione se si decomprime un archivio con il comando del menu contestuale "Estrai in DestName \" e se la cartella radice dell'archivio contiene solo una cartella e nessun file.

screenshot of above-described WinRAR configuration

WinRAR può estrarre ZIP, 7z, RAR e altri formati di file di archivio. Supporta anche nomi di file Unicode non ASCII.

#2
+3
Alex
2020-04-11 11:47:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per coloro che cercano un'opzione gratuita, senza pubblicità e open source (WinRAR è shareware e Bandizip ha annunci dalla versione 7), anche PeaZip può farlo.

Nella guida di PeaZip ci sono alcune menzioni di questa funzione come:

  "Estrai qui (intelligente)" funziona come opzione "Nuova cartella intelligente" nella schermata di estrazione , evitando la creazione di una nuova directory aggiuntiva se viene estratto un singolo file o cartella  
#3
+3
Johan Boulé
2020-08-13 20:18:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

7-Zip

Elimina la duplicazione della cartella principale : questa opzione consente di eliminare la duplicazione della cartella principale per le operazioni "Estrai in", se tutti i file sono in archivio vengono inseriti in una cartella il cui nome è identico al nome della cartella di output.

#4
  0
galacticninja
2014-09-01 15:50:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Bandizip ha una funzione "Estrazione intelligente". Nell'interfaccia del software, si chiama " Estrai automaticamente".

Quando scegli un file di archivio e fai clic con il pulsante destro del mouse, viene visualizzato "Estrai automaticamente" menu.

Funzionerà come di seguito.

  1. Se c'è un solo file / cartella in un archivio, verrà estratto nella 'Cartella corrente'.
  2. In altri casi, creerà una nuova cartella ed estrarrà i file nella "Cartella creata".

Fonte: http://www.bandisoft.com/bandizip/help/auto_dest/
Bandizip supporta i nomi di file Unicode:

Bandizip supporta completamente Unicode per garantire che i caratteri internazionali vengano visualizzati per i nomi dei file negli archivi. I caratteri non inglesi nei nomi dei file verranno visualizzati correttamente e verranno estratti senza interrompere i caratteri internazionali.

A parte ZIP, Bandizip supporta vari formati...

... inclusi RAR, 7Z, ACE, ALZ, APK, ARJ, BH, BZ, BZ2, CAB, EGG, GZ, J2J, JAR, IMG, IPA, ISO, LHA, LZH, LZMA, PMA, TBZ, TBZ2, TGZ, TLZ, TXZ, UDF, WAR, WIM, XZ e Z.

Alcune delle differenze più degne di nota di Bandizip dal mio altri suggerimenti, WinRAR sono:

Per un confronto dettagliato, vedere l'elenco delle funzionalità per Bandizip e WinRAR.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...