Domanda:
Convertitore di formati audio e video gratuito, leggero, all-in-one
Andrew Cheong
2014-02-05 04:06:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In breve, qualcosa che fa ciò che ci si aspetterebbe da un programma del genere. (Basta convertirlo in modo che funzioni sul lettore multimediale di mia madre!)

  • Con "gratis" intendo gratis come birra. Sono d'accordo con i programmi closed source e supportati da pubblicità.
  • Con "leggero" intendo un programma progettato per la conversione, non un editor a tutti gli effetti come Audacity.
  • Con "all-in-one" intendo un programma in grado di convertire da e verso i formati più comuni come MP3, M4A, WAV, FLAC, esaminando automaticamente i contenitori come AVI e rilevando i codec.

Per Windows 7 e versioni successive.

Nove risposte:
#1
+73
dotVezz
2014-02-05 04:12:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Handbrake è uno dei migliori convertitori video gratuiti (e open source) in circolazione. È veloce, potente e semplice. È anche abbastanza bravo a convertire audio.

È un buon abbinamento per te perché è ...

  • Gratuito (costo zero e FOSS)
  • Molto leggero - non fa altro che convertire cose
  • Estremamente ricco di funzionalità - puoi modificare ogni aspetto della conversione
  • Semplice e semplice
  • In grado di conservare i metadati e ti consente di modificare i metadati prima della conversione
Fornisce anche la conversione diretta da un DVD!
Un'ottima opzione, ma uno svantaggio è che può convertire solo in pochissimi formati di destinazione. Può leggere da molti altri come input, però.
Ed è molto lento (almeno sul mio PC), questo è il motivo per cui attualmente sto usando lo strumento a riga di comando `avconv` ...
@wb9688 hai provato a confrontare il tempo tra Handbrake e `avconv` usando codec e bitrate identici? Sarei molto interessato ad ascoltare i risultati.
Tuttavia, solo DVD non crittografati (puoi usare _MakeMKV_ per quello, tra gli altri). @wb9688 c'è un cursore di velocità sotto la scheda [Video]. Tuttavia, più velocemente vai, minore sarà la compressione e la qualità; basta impostarlo per eseguire un lavoro batch durante la notte.
Questo non converte l'audio in video.
#2
+35
Journeyman Geek
2014-02-08 06:56:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

ffmpeg lo farebbe e ho avuto un'ottima fortuna con il front-end winff. Ti darà i comandi se lo desideri manualmente, ti consentirà di estrarre le cose in batch o di eliminare l'audio. Ha anche una serie sana di preset comuni per le cose che vuoi fare

WinFF UI with Output Details tab selected

+1 per ffmpeg. Cross platform, completamente personalizzabile, supporta praticamente qualsiasi formato esistente e puoi fare cose davvero fantastiche con esso come ritagliare l'immagine o l'audio, concatenare e / o estrarre estratti da più tracce audio e video ecc. Winff è un frontend ok ma IMHO vale la pena utilizzare la CLI per questo programma.
Oh, assolutamente. Mi piace il frontend per la capacità di raggruppare le cose e per guidarti attraverso le impostazioni inizialmente quando stai ancora imparando a usare ffmpeg. Inoltre, era una scusa per uno screenshot;)
#3
+21
Seth
2014-02-05 04:14:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Mi piace Format Factory. Supporta una gamma molto ampia di formati e tipi di media.

Le sue caratteristiche includono:

  • Veloce e leggero, non fa nulla ma converti il ​​software.

  • Supporta un'ampia gamma di formati e tipi di media.

  • Supporta la conversione in batch.

  • Supporta le skin.

  • È gratuito come nella birra.

Screenshot of Format Factory

Non sono sicuro che supporti FLAC, però ...

Lo uso anche io, ma l'interfaccia fa schifo.
Cerca di installare non meno di 4 adware ... (barra degli strumenti Ask, motore di ricerca Ask, browser Comodo Dragon e un altro che ho dimenticato). Altrimenti funziona abbastanza bene, ma non sembra supportare l'output VBR.
@Thomas Sì, ho notato che ne avevano aggiunti di più di recente .. Rifiuta poi tutto.
Una delle migliori possibilità IMHO.
#4
+19
user111
2014-02-05 04:30:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Uso personalmente VLC , è un lettore multimediale gratuito e open source che supporta molti formati video e audio e può essere utilizzato anche per lo streaming o conversione anche se la sua interfaccia utente non è la più intuitiva per la conversione.

Istruzioni di base:

  • Nella finestra principale di VLC, premi Ctrl kbd > + R o vai a File”-> Converti / Salva , questo aprirà la finestra di dialogo di selezione del file.
  • Fai clic su Aggiungi e seleziona il file che desideri convertire, infine fai clic su Converti / Salva , questo aprirà la finestra di dialogo di conversione.
  • Seleziona il profilo di destinazione dal menu a discesa o fai clic sull'icona Strumenti per creare un profilo personalizzato o impostare opzioni di codifica avanzate e inserisci il percorso del file di destinazione nella casella File di destinazione o fai clic su Sfoglia per utilizzare una finestra di dialogo di selezione file per impostare il percorso.
  • Infine, fai clic su Avvia per avviare il con versione. VLC sembrerà che stia riproducendo qualcosa mentre sta effettivamente convertendo. Una volta interrotta la "riproduzione", significa che il file è pronto.
Anche se uso quotidianamente VLC per ascoltare musica, lo rimprovero di non conservare i metadati durante la conversione ...
Mi piacciono le funzionalità di riproduzione di VLC ma * non * sono mai riuscito a capire i suoi metodi di conversione. Mi arrendo sempre per la frustrazione.
#5
+11
allquixotic
2014-02-05 04:41:51 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Risponderò consigliando gstreamer. Probabilmente odierai questa risposta, perché tecnicamente soddisfa le tue esigenze, pur non essendo basata su GUI. Ma va bene, perché qualcun altro potrebbe scoprire che questo è lo strumento migliore per il lavoro per loro.

Fondamentalmente, se ottieni una build di gstreamer con tutti i codec abilitati, supporta un'enorme varietà di formati di file. Puoi utilizzare il programma integrato gst-launch (variamente gst-launch-0.10 o gst-launch-1.0 a seconda della versione have) per costruire "pipeline" su misura che utilizzino quasi tutti i media di origine immaginabili e li trasformino in quasi tutti i media di destinazione immaginabili.

La parte migliore di questa configurazione è che è così flessibile . Molti programmi multimediali basati su GUI hanno lo svantaggio di aspettarsi o presumere implicitamente determinati dettagli sui file di input e se i dati di input non soddisfano tali condizioni, si verificano errori. Con gstreamer, fai solo un piccolo ritocco alla tua pipeline e sei pronto per le gare.

gstreamer SDK è una nuova build binaria di gstreamer che fornisce gst-launch (tra le altre cose) su varie piattaforme e non devi nemmeno più compilare gstreamer da solo. È un potente strumento di sviluppo software a sé stante, ma puoi eseguire quasi qualsiasi conversione che potresti immaginare (o anche acquisire video / audio dal vivo da una webcam / microfono) tramite gst-launch da solo. È davvero un coltellino svizzero.

Anche le informazioni di debug che fornisce sono incredibili. Puoi usare l'elemento decodebin insieme allo switch -v (per verbose ) per ottenere un'enorme quantità di informazioni su come gstreamer sta tentando di demux e quindi decodifica i dati di input, che possono darti informazioni approfondite su come è strutturato il supporto di origine. Se il supporto sorgente è stato prodotto tramite un dispositivo elettronico di consumo, questo può essere estremamente utile per capire in cosa consiste il file di input, e puoi quindi utilizzare direttamente gstreamer, o qualche altro strumento, per elaborarlo nella forma desiderata per lavoraci ulteriormente.

Ci sono molti siti sul Web se usi Google che forniranno pipeline di esempio per iniziare, ma il formato generale che mi piace usare è:

gst-launch -v somesrc! somedemuxer! somedecoder! qualche elaborazione! qualche codifica! somemux! somesink . Enumeriamoli in ordine:

  • somesrc: una sorgente - da cui provengono i dati di input originali. Ad esempio, filesrc , che legge i dati da un file.
  • somedemuxer: un demuxer - la maggior parte, ma non tutti, i media vengono muxed in una sorta di formato contenitore . Ad esempio, puoi avere l'audio Ogg / Vorbis e il video Ogg / Theora muxed insieme in un contenitore Matroska (mkv). Il demuxer "rimuove" il contenitore, esponendo i suoi flussi interni di dati, che sono ancora codificati.
  • un codificatore: un decodificatore - questo è, per esempio, un decodificatore Vorbis o un decodificatore Theora. Puoi utilizzare lo strumento integrato gst-inspect per ottenere un elenco degli elementi del plugin disponibili e per controllare le proprietà dei singoli elementi. Sono disponibili anche documenti in linea per ciascuno.
  • qualche elaborazione: in genere, dopo aver decodificato i dati di input codificati (audio, video o entrambi) in un tipo di dati grezzo (che è fondamentalmente un flusso di numeri interi o numeri in virgola mobile; ad esempio, uno dei tipi di dati grezzi dell'audio è PCM), è possibile eseguire alcune elaborazioni su di esso. L'elaborazione potrebbe essere necessaria per modificarne alcuni aspetti (modificare la frequenza di campionamento, la risoluzione del video, FPS, ecc.) Oppure potrebbe essere necessaria per soddisfare i requisiti di elementi più in basso nella pipeline.
  • codifica: in genere, dopo aver decodificato ed elaborato i dati grezzi, ti consigliamo di codificare i dati grezzi (audio, video o entrambi) in un formato compresso, sia che si tratti di compressione senza perdite come l'audio FLAC (per la migliore qualità) o compressione con perdita come MP3 o H264 (per la migliore dimensione del file).
  • somemux: ora che hai i bit codificati grezzi nel loro formato compresso, ti consigliamo di inserirli in un qualche tipo del contenitore. I contenitori sono belli perché possono contenere metadati , come "Titolo", "Autore", "Copyright", "Album", "Anno" e così via, oltre a dati su quali contenuti audio e video codec sono stati utilizzati per codificare i dati. I muxer semplificano anche la combinazione e l'abbinamento di vari formati di dati. Ci sono alcuni formati contenitore che sono estremamente flessibili e ti permetteranno di comprimere quasi tutti i formati codificati in essi; Matroska è uno di questi esempi, in cui potresti teoricamente mettere l'audio Ogg / Vorbis e il video H264 o il video VP8 e l'audio FLAC! Le possibilità sono infinite e dipende davvero da cosa lo modificherai / visualizzerai.
  • somesink: questa è la destinazione finale del file. Poiché eseguirai principalmente la conversione da un file su disco a un altro file su disco, utilizzerai quasi sempre filesink location = C: / .... qui, rispecchiando il filesrc location = .... all'inizio della pipeline.

Gstreamer è molto più semplice da imparare e padroneggiare rispetto alla scrittura di codice C o qualsiasi cosa così complessa, ma fornisce un potente framework per utenti esperti per gestire flussi audio e video in modi estremamente flessibili.

#6
+11
Varun
2014-02-08 09:50:54 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Freemake è un convertitore video potente e di bell'aspetto. È un'alternativa di qualità ai prodotti a pagamento.

Freemake UI with 3 example videos

Freemake Video Converter - Video Editor window

L'ho provato e funziona bene. Fornisce una quantità molto grande di formato. Fai solo attenzione quando lo installi, vengono proposti molti annunci pubblicitari.
#7
+3
nixda
2015-09-04 22:26:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Xmedia Recode

General

  • Freeware
  • Facile da usare
  • Versione portatile disponibile (11 MB piccolo)
  • Utilizza ffmpeg (tra gli altri)
  • Solo Windows

    enter image description here

Funzioni

  • Conversione video / audio: XMedia recode può convertire quasi tutti i formati audio e video conosciuti

    3GP, 3GPP, 3GPP2, AAC, AC3, AMR, ASF, AVI, AVISynth, DVD, FLAC, FLV, H.261, H.263, H.264, M4A, M1V, M2V, M4V, MKV, MMF , MPEG-1, MPEG-2, MPEG-4, TS, TRP, MP2, MP3, MP4, MP4V, MOV, QT, OGG, PSP, RM, (S) VCD, SWF, VOB, WAV, WebA, WebM, WMA e WMV.

  • Converti Blu-ray / DVD

  • Nvidia CUDA: Nvidia NVENC H.264 supportato, Nvidia NVENC HEVC supportato / Driver GPU Nvidia H.265 347.09 o superiore
  • Converti per innumerevoli dispositivi: seleziona un profilo predefinito (iPhone, iPad, iPod Touch, tablet Android, Sony PSP, Amazon Kindle, smartphone Blackberry, Wii e DS, Cowon, Palm, Android, HTC, Xbox360, Nokia, iR iver)
  • Creazione di capitoli: puoi creare automaticamente i capitoli. Il capitolo da DVD / Blu-ray viene ripreso automaticamente
  • Importazione di sottotitoli: puoi aggiungere fino a 32 tracce di sottotitoli
  • Copia flusso diretto: copia il flusso audio o video nella destinazione formato
  • Modifica video: Correzione del colore, Ritaglio, Denoise, Delogo, Deblock, Deinterlacciamento, Capovolgi immagine, Ora di inizio, Ora di fine, Risoluzione, Ruota immagine, Seppia, Nitidezza, Padding, Dissolvenza video / dissolvenza in chiusura
  • Estrazione audio: estrae tracce audio da DVD, Blu-ray e file video
  • Tag ID3: modifica tag ID3, aggiunta di copertine di album
  • Elaborazione batch
#8
+2
mirabilos
2014-02-05 04:42:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un'utilità della riga di comando chiamata mencoder , parte della suite mplayer, può farlo: può convertire qualsiasi formato (audio, video o entrambi e persino i sottotitoli) che l'utilità mplayer stessa può riprodurre, in molti altri formati. È relativamente facile da usare (in pratica: scegli le opzioni di cui hai bisogno solo una volta, quindi invii l'input sempre alla stessa riga di comando) e, poiché è progettato solo per la conversione, fa proprio quel lavoro ma lo fa bene. / p>

#9
-1
Adi
2015-01-09 22:52:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Prova Total Video Converter, sebbene si chiami Convertitore video, può essere utilizzato molto bene per convertire file audio.

Set di funzioni:

  • Gratuito
  • Formati audio supportati, mp3, ac3, ogg, wav, aac
  • Formati video supportati, mp4, 3gp, xvid, divx mpeg4 avi, amr audio
  • Video in audio
  • Copia da CD
  • Masterizzazione da CD

E molto altro ancora

Questo non sembra essere "gratuito" sul sito web a cui sei collegato? La versione standard di Windows è pubblicizzata come $ 29,96?


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...