Domanda:
Distribuzione Linux per uso quotidiano su un vecchio netbook
Tasos
2014-02-05 13:20:55 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho vinto un netbook diversi anni fa (1 GHz, 1 GB di RAM *, 8 GB di SSD) con Windows XP preinstallato. Dopo alcune settimane, il disco viene riempito con il cestino di Windows. Ho provato l'ultima versione di Ubuntu, ma i requisiti hardware erano troppo alti. L'unico sistema operativo che il netbook poteva gestire era Jolicloud, ma non mi piace tutta la roba online.

Il netbook non è per me, ma per un utente occasionale. Quindi voglio evitare che questo utente debba affrontare problemi che possono essere risolti solo utilizzando una console (ad esempio, installa un programma).

Uso quotidiano:

  • Navigazione web
  • Email
  • Giochi Facebook
  • Word ed Excel
  • Skype
  • Un sacco di YouTube (ora con video di Ubuntu sono in ritardo)

Avrò accesso al netbook una volta, quindi se il terminale è obbligato solo per la prima volta, non è un problema.

* La RAM iniziale era di 512 MB e sono passato a 1 GB il primo mese.

È possibile aggiornare la RAM del laptop e lo spazio su disco rigido? Ho un Macbook del 2006 che ho ristrutturato inserendo 1 GB di RAM e un HD da 320 GB.
@GustavBertram Fondamentalmente, il mio errore. Ho già aggiornato la RAM a 1 GB. Me ne ero dimenticato :(. Ma hard disk? Non lo so. Non sarà facile e il costo è alto. Non so se posso aggiungere qualcosa di diverso dall'SSD.
È molto * probabile * che l'SSD abbia il fattore di forma standard da 2,5 pollici. In questo caso, sostituirlo con un altro SSD o anche un disco rigido standard per laptop è semplice come estrarlo e inserirne un altro. Questo è qualcosa da tenere a mente, se nessuna delle distribuzioni funziona bene su un 8 GB guidare.
Dieci risposte:
#1
+14
dotVezz
2014-02-06 00:15:00 UTC
view on stackexchange narkive permalink

EDIT (2017-10-17) : da quando ho scritto originariamente questo post, il progetto ArchBang è decollato in una direzione di cui non so molto. Non sono sicuro che soddisfi ancora i requisiti della domanda originale o mantenga le promesse che ho fatto qui.

StackExchange non mi consente di eliminare le risposte dopo che sono state accettate, quindi in ordine per seguire lo spirito di quella regola, lascerò la risposta originale di seguito invece di modificarla.


ArchBang è fatto per questa roba! È tutta la bontà di Arch Linux ...

  • Praticamente zero requisiti di sistema
  • Repository incredibilmente enorme di software nell'AUR, incluso il software per le tue esigenze:
    • Google Chrome, Chromium, Firefox, Opera o molti altri browser per la navigazione in Internet.
    • Uno qualsiasi dei browser precedenti o Mozilla Thunderbird per la posta elettronica.
    • Uno qualsiasi dei browser sopra indicati per i giochi di Facebook
    • Qualsiasi programma di Office utilizzerà un molto spazio di archiviazione, più di quanto potresti desiderare. Ma ci sono opzioni: Abiword per un'alternativa molto leggera a MS Word. LibreOffice per una suite completa.
    • Skype per Skype!
    • Uno qualsiasi dei browser sopra per Youtube.
  • Comunità super dinamica
  • Software all'avanguardia

Senza i problemi che di solito sono coinvolti quando installando Arch. Hai ancora Pacman e puoi ancora installare Yaourt.

Dato che dici che non vuoi che l'utente sia bloccato su una console, puoi installare qualsiasi grande gruppo di Pacman Frontend.

Probabilmente una dolce distribuzione con una brutta pagina;)
@MariuszS davvero. Arch è di gran lunga la mia distribuzione preferita.
Se salto la copia dell'annuncio, la tua risposta è: "ArchBang ... Hai ancora Pacman e puoi ancora installare Yaourt.". Ciò non soddisfa le nostre [linee guida sulla qualità minima] (http://meta.softwarerecs.stackexchange.com/questions/305/how-are-we-going-to-moderate-answers). Spiega in che modo la tua risposta è correlata ai requisiti della domanda. In particolare, quali programmi eseguireste per la navigazione web, le email, ecc.?
@Gilles oh amico, non sono stato in giro da sempre. Adatterò la risposta (penso che sia stata scritta prima che avessimo linee guida sulla qualità stabilite, anche se non è davvero una scusa).
Sono stato un utente di Archbang e non lo consiglierò ai neofiti. Archbang rende incredibilmente facile installare Arch, il che è una cosa negativa, arch repo non fornisce software stabile, se non leggi i documenti, il sistema interromperà gli utenti del forum arch non aiutano gli utenti archbang, forum archbang sono inattivi e ti ritroverai da solo, anche gli utenti di unix.se si faranno una risata perché hai installato arch senza leggere i documenti, e se hai tempo per leggere i documenti avresti scelto arch, solo il pigro scegli archbang, raccomando manjaro, utenti più stabili, amichevoli, buon forum
@dotVezz, arch o archBang?
@AlanCoromano, Non sono sicuro di quello che stai chiedendo. Uso Arch, ma consiglio ArchBang alle persone un po 'più intimidite. Lynob ha un vero punto, però, e tutti dovrebbero considerare quanto sia fondamentale che non sia facile da rompere.
Il primo collegamento è interrotto. Apre una pagina obsoleta.
@MehperC.Palavuzlar Wow, molto è cambiato in ArchBang. Probabilmente vorrò eliminare questa risposta perché non so più molto sulla sua direzione. Grazie per averlo sottolineato, si spera che tu riceva questa risposta anche se la risposta viene cancellata. EDIT: Ok, non posso eliminare una risposta accettata. Dovrò modificarlo allora.
#2
+12
gillesB
2014-02-05 13:50:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potresti provare XUbuntu o LUbuntu ( http://lubuntu.net/). Ho installato il successivo su un netbook, che ha le stesse specifiche (più o meno) del tuo.

Il vantaggio qui è che hai, ancora una volta più o meno, lo stesso comfort di Ubuntu ma lo è più leggero.

Aggiornamento: le specifiche del netbook che possiedo e su cui gira Lubuntu:

  • CPU: Intel Atom 1,6 GHz
  • 1 GB di RAM
  • Tempo di avvio: circa 45 secondi

Senza alcun programma aggiuntivo installato necessita di 11,5 GB di spazio. Pensavo davvero che avrebbe avuto bisogno di meno di 8 GB. Mi dispiace.

  • Navigare sul Web e YouTube non è un problema.
  • Non ho provato Skype e Facebook-Games, ma non mi aspettavo alcuna difficoltà.
  • Word ed Excel: non è possibile eseguire le applicazioni originali tramite Wine. Inoltre, non consiglierei Open / LibreOffice. Ma le alternative leggere AbiWord e Gnumeric sono preinstallate.
potresti approfondire un po 'di più sui requisiti di questi? Quanta RAM consumano, quanto tempo impiega una startup ecc. Per avere un'idea di cosa è possibile fare e cosa no?
Ho anche letto che [kubuntu] (http://www.kubuntu.org/) è un'altra alternativa leggera.
11,5 G per Lubuntu sembra molto più di una volta ho eseguito Ubuntu completo su 8 GB senza problemi e ho testato Xubuntu e Lubuntu su 5 GB. @w3d Kubuntu è presente anche con più o meno le stesse specifiche del normale Ubuntu
Sono rimasto anche sbalordito. Probabilmente mi sono perso qualcosa.
Quando ho installato Lubuntu su un netbook con 4 GB di spazio su disco, mi restava 1 GB ...
#3
+11
danijelc
2014-02-11 02:26:12 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La mia scelta sarebbe Xubuntu, che è fondamentalmente ubuntu ridimensionato con Xfce Desktop Environment invece di Unity. L'ho installato sul netbook Lenovo IdeaPad s10 di mia moglie che ha specifiche piuttosto limitate ( 1.6 -GHz Intel Atom N270, 1 G RAM, scheda grafica Intel integrata e risoluzione di 1024x600 ). Netbook ora ha 4 anni ed è stato precaricato con Windows XP (prima di installare Linux, il netbook richiedeva qualcosa come 45 minuti per l'avvio XP). Con Xubuntu il tempo di avvio è di circa 11 secondi.

Vale la pena ricordare che prima di installare Xubuntu ho testato Lubuntu, Kubuntu, Fedora con le stesse specifiche e Xubuntu è stato il più completo nei miei test (più veloce, meno ritocchi)

Xubuntu file manager

Xubuntu viene fornito con precaricato

  • Firefox (navigazione Web, giochi Facebook, Email basata sul Web di Youtube)
  • Thunderbird (email, calendari, elenchi di cose da fare)
  • Abiword e Gnumeric (Word e Excel)
  • Skype (installabile dal centro software di Ubuntu, o dal pacchetto .deb, tuttavia suggerirebbe di installarlo da solo in modo che l'utente finale, se non esperto di computer, non abbia bisogno di imparare come installarlo)
  • Ubuntu Software center offre una scelta di app da installare in modo che l'utente finale non debba giocare con la CLI

Requisiti minimi per install Xubuntu sono 256 MB di memoria . L'installazione con il CD alternativo (solo per 12.04) richiede solo 64 MB. Una volta installato, si consiglia vivamente di avere almeno 512 MB di memoria .

Quando installi Xubuntu dal CD desktop, hai bisogno di 4.4 GB di spazio libero sul tuo disco rigido. Il CD alternativo (solo per 12.04) richiede che tu abbia 2 GB di spazio libero sul tuo disco rigido.

Xubuntu Abiword & Gnumeric

Ora nel mio caso ho abbandonato Abiword e Gnumeric installato la suite completa per l'ufficio Libre, Chrome, Chromium, Opera e una serie di altre app. Tuttavia Xubuntu si accende velocemente. L'unico inconveniente che ho avuto è stato il driver wireless Broadcom che non funzionava correttamente e l'ho risolto installando il firmware Linux, ma si trattava di un problema hardware e non del sistema operativo stesso. Mia moglie che usa questa scatola dice che ora è quasi due volte più veloce che con XP caricato.

La cosa più importante per me era che non avevo bisogno di modificare molte cose per renderlo utilizzabile per mia moglie (utente medio). Ho dedicato più tempo a spiegarle perché l'antivirus non è necessario :)

Scaricalo da qui

Come si confronta Xubuntu con Lubuntu?
Entrambi sono derivati ​​di Ubuntu, Xubuntu con Xfce e Lubuntu con l'ambiente desktop LXDE invece di Unity. Entrambi sono leggeri e funzionano meglio su scatole con specifiche basse, le prestazioni sono simili e la scelta di quale installare si basa su quale visivamente ti piace di più, alla fine è un'opinione molto personale.
#4
+7
Gilles 'SO- stop being evil'
2014-02-06 00:50:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La vera domanda non è quale distribuzione usare, ma quale software eseguire. Lo stesso software richiede le stesse risorse indipendentemente da chi lo ha confezionato. Qualsiasi distribuzione generica andrà bene, e per un "utente inferiore alla media" potresti anche optare per Ubuntu e il suo nucleo strettamente integrato.

La prima scelta da fare è l'ambiente desktop. Innanzitutto, assicurati di non eseguire Compiz poiché richiede molte risorse (specialmente una GPU veloce). Unity e Gnome, che sono l'impostazione predefinita su Ubuntu, sono un po 'affamati di questo hardware. LXDE è la solita raccomandazione per un ambiente desktop completo ma leggero. Esistono ambienti ancora più leggeri che forniscono meno integrazione, in cui scegli il tuo gestore di finestre, il tuo pannello desktop e il tuo file manager e così via, ma non li considererei come un "utente al di sotto della media" .

Se installi la versione Lubuntu di Ubuntu, viene fornita con LXDE come ambiente predefinito. (L'ambiente GUI predefinito e il set corrispondente di pacchetti preinstallati è l'unica differenza tra Kubuntu, Lubuntu e Ubuntu.)

Lubuntu viene fornito con un set predefinito di applicazioni (alcune potrebbero non essere installato per impostazione predefinita) per uso generico. Molte di queste applicazioni non fanno tutto ciò che fanno le applicazioni più grandi: non ottieni gratuitamente le dimensioni più piccole. Non so come Sylpheed si paragoni con altri client di posta.

Skype non è incluso ma può essere facilmente aggiunto.

Quando si tratta di web browser per il pubblico in generale, ci sono solo due scelte: Firefox e Chrome. (Anche Chromium, che tende ad essere un po 'meno lucido e ottimizzato di Chrome. Preferirei Chrome su Chromium qui.) Chrome tende ad essere più veloce di Firefox, ma consuma più memoria per scheda. Dovresti essere in grado di installarli entrambi in 8 GB.

Una difficoltà che potresti incontrare è che Chrome impiega molto tempo ad aggiornare il suo file di cronologia; sul tipo di SSD lento che trovi sui netbook di questa annata, può essere un killer. Su un netbook con 2 GB di RAM, ho finito per mettere il file della cronologia nella RAM (su tmpfs), ma non credo che possa contenere 1 GB. È possibile che le cose siano migliorate dall'ultima volta che l'ho esaminato alcuni anni fa, quindi consiglio di provare Chrome e prepararti a rinunciarvi se diventa troppo lento.

Ecco come sembra una buona risposta!
Per quanto riguarda Sylpheed, lo uso ed è fantastico, ma non per un "utente al di sotto della media". È molto potente, ma hai bisogno di cervello e tempo per capire l'interfaccia utente per il filtraggio, ecc.
LXDE di sicuro! Ha preso a calci gli altri candidati un anno fa. Leggero e comunque comodo. Non ha tutte le carte in regola di KDE, ma manca anche dei bug (e dei mangiatori di memoria) di Plasma :) Quindi applico definitivamente questa raccomandazione!
#5
+5
FallenAngel
2014-04-11 19:34:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

CrunchBang è una distribuzione basata su Debian GNU / Linux che offre una grande miscela di velocità, stile e sostanza. La cosa migliore è che ha abbastanza successo con memoria e CPU limitate.

In ufficio, abbiamo una configurazione CrunchBang leggera che usiamo come lettore multimediale. Sistema operativo + lettore musicale Deamon utilizza un totale di 45 MB di RAM .

Cosa offre CrunchBang:

  • Utilizza il gestore di finestre Openbox. Leggero ma utile.
  • Browser Iceweasel (Firefox). Puoi usare Icedove come Mozilla Thunderbird
  • Viene fornito con supporto per mp3, DVD e Adobe Flash, ma puoi installare pacchetti per ampliare l'elenco.
  • Puoi installare Skype. La community è piuttosto attiva e puoi trovare risposte a molte domande sul software.
  • AbiWord e Gnumeric sono forniti con l'installazione predefinita, ma puoi desiderare di installare Libre Anche Office.
  • Con l'eccezione di pochi pacchetti, CrunchBang è costruito interamente da pacchetti disponibili dai repository Debian. Quindi probabilmente non avrai problemi con il software.
  • Viene fornito con gli unici pacchetti richiesti installati. Può essere configurato come richiesto con l'installazione di software aggiuntivo. Ciò ti consente di eliminare il software non necessario di cui non avrai mai bisogno dall'inizio.

In generale, CrunchBang è la scelta per coloro che desiderano un sistema operativo veloce e pulito per i vecchi PC.

Lo sviluppo di Crunchbang è [terminato] (http://crunchbang.org/forums/viewtopic.php?id=38916).
[BunsenLabs Linux] (https://www.bunsenlabs.org/) è un successore di CrunchBang e funziona perfettamente sui miei vecchi portatili.
#6
+5
Name is carl
2015-03-11 21:39:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Consiglierei elementare Luna

La distribuzione è basata su Ubuntu 12.04 LTS (supporto a lungo termine) e viene fornita con il kernel Linux 3.2.0 .

Luna è leggero e molto veloce (molto più veloce di Ubuntu su cui si basa) con un focus sul design e sulla facilità d'uso.

luna

I requisiti hardware ufficiali sono:

  • Processore x86 da 1 GHz
  • 512 MB di memoria di sistema (RAM)
  • 5 GB di spazio su disco
  • Scheda grafica e display con capacità di almeno 1024 x 768
  • unità CD / DVD o capacità di eseguire l'avvio da un'unità USB

La distribuzione è in modalità di manutenzione (il che significa che riceverà solo aggiornamenti di sicurezza).

nota: la nuova versione elementare è Freya (attualmente in beta) e ha requisiti hardware più rigidi.

#7
+4
Ranveer
2014-02-05 13:57:24 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puppy Linux

Immagino che Puppy Linux si adatterebbe meglio al tuo sistema.

Puppy Linux è progettato per essere estremamente leggero. Se installato su un'unità flash USB, consuma solo ~ 100 MB di spazio - ~ 256 MB se si desidera la versione con una suite per ufficio OpenOffice completa invece di applicazioni per ufficio più leggere. Puppy Linux può opzionalmente essere caricato nella RAM del tuo computer all'avvio. In questo modo verrà eseguito interamente dalla RAM e sarà il più scattante possibile. Il vecchio e lento disco rigido del computer non sarà un fattore importante, inoltre, non è nemmeno necessario installare un disco rigido. Puoi persino salvare i tuoi file e le tue personalizzazioni sull'unità USB contenente Puppy Linux: dovrebbe esserci molto spazio considerando quanto è piccolo Puppy Linux.

Puppy Linux ha requisiti minimi di sistema molto bassi e richiede solo 128 MB di RAM, sebbene siano consigliati almeno 256 MB di RAM. Offre le applicazioni di base che ti aspetteresti: un browser web estremamente leggero chiamato Dillo e altri programmi come un client di posta elettronica, un lettore multimediale, un editor di testo e un editor di immagini. Utilizza il gestore di finestre Openbox per impostazione predefinita.

Esistono due fork principali, uno basato su Debian Linux ( la versione Precise Puppy) e un altro basato su Slackware Linux ( la versione Slacko Puppy). Nota che esiste una versione precedente basata su Debain ( Lucid Puppy) che precede la versione Precise che è ancora ampiamente utilizzata.

Per risolvere i problemi dell'OP , Consiglierei:

  1. Scarica la distribuzione preferita di Puppy Linux ( Uso Precise, ma sono entrambi di alta qualità )
  2. Installa il .ISO su un'unità USB
  3. All'avvio, seleziona l'opzione Carica su RAM, se non predefinita
  4. Al primo avvio, crea un file di salvataggio del cucciolo personale in modo che le modifiche può essere salvato sull'unità USB.
  5. Installa firefox e skype 2.3 (versione precedente, meno impegnativa per le risorse)
  6. Divertiti

Precise Puppy ( Scarica)

Puppy Linux Precise version screenshot found online

Slacko Puppy ( Scarica)

Puppy Linux Slaco Version screenshot found online

Dillo è un browser inutile, puoi aprire youtube con Dillo? Hai usato questa distro?
Puppy Linux e Raspbian sono buoni per il fissaggio del computer e l'uso di base del sistema operativo su dispositivi non incorporati, ma per l'uso quotidiano semplicemente non funzioneranno. La maggior parte delle funzionalità web non sarà presente, ad esempio. Se installi Chrome (non sei sicuro che sia possibile) o qualche altro browser mainstream che supporta YouTube, il modello di memoria di Puppy Linux ti renderà la vita difficile. Anche se dovrebbe funzionare su Raspbian.
Uso Puppy-Linux quotidianamente e posso garantire la sua usabilità. Per risolvere il problema dell'OP, consiglierei di installare su Firefox la vecchia serie di skype 2.x.
#8
+3
Lynob
2014-06-04 05:15:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono un po 'in ritardo per rispondere a questa domanda, ho usato così tante distribuzioni, attualmente xubuntu 14.04 a 64 bit, il mio laptop è hp pavillion g6 che è un po' vecchio.

Preferisco criticare le risposte fornite, quindi prova a rispondere alla domanda.

Non consiglio la famiglia Ubuntu, la cosa buona è che ottieni il rilascio del supporto per molto tempo. la cosa brutta è che la distro è gonfia, anche xubuntu, che dovrebbe essere veloce, ancora più lenta di manjaro o crunchbang o qualsiasi distro non basata su Ubuntu almeno sulla mia macchina. A volte si blocca, molti bug e così via. Alta possibilità che molte cose vadano storte durante l'aggiornamento.

La cosa buona è che puoi chiedere su askubuntu, che è la tua priorità numero uno. È importante scegliere una distribuzione che abbia una grande comunità, specialmente quando la si installa su vecchie macchine, perché senza dubbio avrai problemi.

Non consiglio Fedora semplicemente perché il ciclo di rilascio è così breve, l'aggiornamento è una cattiva abitudine quando si utilizza una vecchia macchina come ho detto sopra.

Come ho detto sopra, ho usato archbang e non lo consiglio ai neofiti. Archbang rende incredibilmente facile installare Arch, il che è una cosa negativa, arch repo non fornisce software stabile, se non leggi i documenti, il sistema interromperà gli utenti del forum arch non aiutano gli utenti archbang, forum archbang sono inattivi e finirai da solo, anche gli utenti di unix.se si faranno una risata perché hai installato arch senza leggere i documenti e se hai tempo per leggere i documenti avresti scelto arch, solo il pigro scegli archbang.

Consigliare Archbang è come acquistare Lamborghini come prima macchina, così bella ma così pericolosa. Inoltre, se hai il coraggio di fare una domanda su archbang sui forum di arch, gli amministratori ti banneranno e ti diranno di contattarli se installi arch in modo che possano riattivare il tuo account. È successo a me. Dicono che Archbang non sia l'Arch. E hanno ragione su questo, molte differenze tra i due.

Mai usato Puppy Linux, non posso giudicare.

Adoro il crunchbang ma non lo consiglio ai neofiti, openbox non è per neofiti, gli utenti del forum si aspettano che tu sia bravo con Linux. potresti installare un altro DE, ma poi se vuoi farlo, perché non andare per un'altra distribuzione, crunchbang è pensato per essere usato con openbox.

Sui vecchi PC vuoi una distribuzione stabile che non sarà mai break e che ha un supporto a lungo termine, o una distribuzione a rilascio progressivo che è relativamente stabile quindi non dovrai aggiornarla

Consiglierei 3 distribuzioni, Debian, supporto a lungo termine e stabile, forse linux mint debian o qualsiasi sistema operativo debian.

Debian Sid, è un rilascio continuo ma relativamente stabile. Ci sono molte distro basate su quella distribuzione

Manjaro, basato su arch ma più stabile, testano il software prima di inviarlo al repository, a volte aspettano 2 settimane prima di inviare qualcosa al repository quindi si assicurano che sia relativamente stabile. Hanno una comunità amichevole che non ti punirà se non hai fatto i compiti: leggere il wiki dell'arco infinito.

#9
+2
MᴀʀɪᴜsᴢS
2014-02-05 18:20:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Fedora LXDE

L'obiettivo di Fedora è quello di fornire un Fedora O / S che sia più leggero sulle risorse e più adatto a hardware meno recenti / con specifiche basse.

Perché LXDE desktop?

LXDE, "Lightweight X11 Desktop Environment", è un estremamente veloce, ambiente desktop performante e a risparmio energetico . (..) LXDE non è progettato per essere potente e gonfio, ma per essere utilizzabile e sottile. Uno degli obiettivi principali di LXDE è mantenere basso l'utilizzo delle risorse del computer. È progettato specialmente per computer con specifiche hardware ridotte come netbook, dispositivi mobili (ad esempio MID) o computer meno recenti .

Requirements

  • PC compatibile con Intel a 64 bit
  • 1 GB di memoria (RAM)
  • Almeno 10 GB di spazio su disco rigido (richiesto solo per l'installazione)

I requisiti hardware di LXDE sono simili a Windows 98 (forse un po 'più alti). Una vecchia CPU Pentium II è sufficiente.

Commenti

Alcuni commenti da Un tour del Fedora LXDE Desktop:

Una cosa che si nota con Fedora - almeno quando si esegue in modalità CD live da una chiavetta USB - è che la velocità di avvio è all'incirca la stessa della versione Gnome - e molto più lunga rispetto alla versione comparabile di Ubuntu. Il tempo di risposta ai comandi è buono rispetto alla distribuzione Gnome e, personalmente parlando, l'aspetto è più nitido e gradevole rispetto a Lubuntu 12.04.

#10
  0
Aditya ultra
2016-05-03 13:10:23 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ubuntu Mate 16.04 LTS

Per un futuro retrospettivo

Questa distro (v16.04) è uscita solo poche settimane fa. È veloce Classico facile da usare e abbastanza stabile. Utilizza risorse minime e può davvero aumentare la velocità del tuo laptop (netbook).

My mate install

Nota che >> ho personalizzato l'installazione e lo screenshot è della v15.10.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...